Manifesto per la difesa della psicanalisi

Documenti Home
Manifesto Italiano Français English Deutsch Español Português   Comitato Collaboratori   Avvocati che hanno difeso l'esercizio della psicanalisi laica   Associazioni
Subscription Form Italiano English Association   Adesioni: 48 associazioni, 1505 sostenitori   Contatti: alessandraguerrapadroni@gmail.com  
Questo sito utilizza esclusivamento cookie tecnici per la gestione della sessione.   Informativa Cookie

Che c'è di nuovo

Venerdì 6 giugno a Trieste, in occasione dell'uscita in Italia del libro di Yann Denier Un bambino viene agitato. Lo Stato, gli psicoterapeuti e gli psicofarmaci, dibattito sul tema: Il regime dello psicofarmaco. L'invenzione delle malattie e la fabbrica dell'automa. E l'inconscio? Con Yann Denier, Giovanni Tagliapietra, Alessandra Guerra.


Giovedì 5 giugno a Pordenone, in occasione dell'uscita in Italia del libro di Yann Denier Un bambino viene agitato. Lo Stato, gli psicoterapeuti e gli psicofarmaci, incontro con Yann Denier: I bambini, la libertà, la salute. Interventi di Alessandra Guerra, Antonella Silvestrini.


Sabato 17 maggio a Udine Al di là della crudeltà, presentazione del libro di Jacques Derrida Stati d'animo della psicanalisi. L'impossibile aldilà di una sovrana crudeltà Con Claudia Furlanetto, Raoul Kirchmayr, René Major.


Silvana Caluori, Sebastiano A. Tilli, Il disagio e la cura. Scritti di psicoanalisi laica, collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa.

Il disagio e la cura


Stefania Guido, Il primo scibbolet della psicoanalisi. Il sapere come trovata, collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa.

Il primo scibbolet della psicoanalisi


Alberto Zino, Il panico e la sorgente. Psicanalisi, DSM e altre domande, collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa.

Il panico e la sorgente


Ettore Perrella, Dialogo sui tre principi della scienza. Perché una fondazione etica è necessaria all’epistemologia, Editore IPOC.


Firenze, La Colombaria, 19 maggio 2012, Giornata di studio con Michel Plon (locandina).


Ettore Perrella, On agite un enfant. Gli analisti, le istituzioni ed il sociale (articolo su libro di Yann Diener Un bambino viene agitato. Lo Stato, gli psicoterapeuti e gli psicofarmaci)


Segnaliamo un interessante articolo di Gianluca Solla sul libro di Yann Diener sul sito Doppiozero


Jacques Derrida, Stati d'animo della psicanalisi. L'impossibile aldilà di una sovrana crudeltà, collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa.

  • Con un'intervista a René Major
  • Introduzione e traduzione di Claudia Furlanetto


Stati d'animo della psicanalisi


Sabato 25 gennaio 2014 ore 17 presso l'Educatorio della Provvidenza in corso Trento 13 a Torino, a cura di Lunipsi - Libera Universitas Psicanalitica, presentazione del libro Un bambino viene agitato. Lo Stato, gli psicoterapeuti e gli psicofarmaci, di Yann Diener. Saranno presenti:

  • Alessandra Guerra — Direttrice editoriale
  • Maria Rosa Ortolan — Traduttrice e coautrice
  • Annalisa Zacchetti — Autrice della scheda informativa L
  • Luca Poma – Portavoce di “Giù le mani dai bambini”

E’ prevista la partecipazione di Gianluca Vignale, Assessore alla Regione Piemonte.


Intervista a Robert Lévy: La formazione dello psicanalista e le associazioni psicanalitiche, anche nell'originale in francese


Il 31 ottobre 2013, a Udine, presso l’Hotel Astoria, a cura dell'Istituto di ricerca di clinica psicanalitica “Scienza della parola” — Associazione psicanalitica di Udine, dibattito pubblico Il regime dello psicofarmaco. L'invenzione delle malattie e la fabbrica dell'automa. E l'inconscio? - Comunicato Stampa. Intervengono

  • Yann Diener, psicanalista presso il Centro Medico Psicopedagogico di Parigi
  • Giovanni Tagliapietra, psicanalista, presidente dell’Istituto “Scienza della parola” di Udine
  • Alessandra Guerra, direttore editoriale collana Libertà di psicanalisi, Ed. ETS


Il 30 ottobre 2013 a Venezia presso l'Hotel Ca' Sagredo, Dibattito Pubblico L'impossibile normalizzazione. Psicanalisi e infanzia, con interventi di

  • Yann Diener, psicanalista presso il Centro Medico Psicopedagogico
  • Alessandra Guerra, direttore editoriale collana Libertà di psicanalisi, Ed. ETS
  • Maria Rosa Ortolan, psicanalista e presidente dell'associazione psicanalitica Il tempo della parola
  • Michel Plon, psicanalista a Parigi, coautore del Manifesto della Psicanalisi


Yann Diener, Un bambino viene agitato. Lo Stato, gli psicoterapeuti e gli psicofarmaci (indice), collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa

  • traduzione di Maria Rosa Ortolan
  • revisione di Giuliana Bertelloni
  • contributi di Maria Rosa Ortolan e Annalisa Zacchetti
  • prefazione di Alessandra Guerra


Un bambino viene agitato


Jacques Nassif, Come si diventa psicanalista, Dialogo di uno psicanalista con la giovane Giulia, traduzione di Paolo Lollo, prefazione di Alessandra Guerra (Préface di Alessandra Guerra), collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa

Come si diventa psicanalista


La traduzione italiana del Manifesto per la psicanalisi, opera collettiva di sei psicanalisti francesi, Sophie Aouillé, Pierre Bruno, Franck Chaumon, Guy Lérès, Michel Plon, Erik Porge, prefazione di Alessandra Guerra, inaugura la nuova collana Libertà di psicanalisi, Edizioni ETS - Pisa

Manifesto per la psicanalisi


Per la collana Transfinito segnaliamo, di Giancarlo Calciolari, L'arte dell'ascolto. Come distinguere tra psicologia psichiatria psicoterapia psicanalisi

Locandina


Lorenzo Carrara: Per l'autonomia della psicoanalisi


Leneide Duarte Plon intervista Frank Chaumon sul Manifesto per la Psicanalisi e la regolamentazione della psicanalisi e delle psicoterapie, anche nell'originale in francese


Stefania Guido: Recensione del libro "I dis-corsi della psicoanalisi", di Franco Quesito


Intervista a René Lew: La formazione dello psicanalista e lo Stato, anche nell'originale in francese


Seconda intervista a Jean-Luc Martin: Psicanalisi laica e politica della salute “mentale” nelle istituzioni francesi, anche nell'originale in francese


Intervista a François-Régis Dupond Muzart (prima parte): Medicina, psicanalisi, diritto, giurisprudenza, anche nell'originale in francese


Leneide Duarte Plon intervista Erik Porge sul Manifesto per la Psicanalisi, la dissoluzione dell'EFP, le associazioni di psicanalisi e la legge francese sulle psicoterapie, anche nell'originale in francese


Franco Quesito: La situazione della psicoanalisi in Italia


Intervista a Guy Sapriel: La formazione dello psicanalista, psicanalisi, psicoterapia e legge francese, anche nell'originale in francese


Intervista a Laurent Le Vaguerèse: La formazione dello psicanalista, anche nell'originale in francese


Il 18 e 19 maggio 2013 a Ravenna, a cura della Inter-associatif Européen de Psychanalyse e del Movimento per la libertà della psicanalisi, seminario La formazione in atto dello psicanalista. Devenir Psychanalyste...et le rester


Intervista a Christine Dal Bon, autrice del libro L'uomo di nessun colore. la storia vera dello Smemorato di Collegno, Edizioni Iacobelli, Roma 2012 (con la collaborazione di Julio Canella)


Il 20 settembre 2012, Incontro con gli studenti del Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone La salute della psicanalisi. L’idea di salute che la psicanalisi offre e il suo stato di salute oggi. Incontro con Michel Plon e Alessandra Guerra, introduce Claudia Furlanetto.

Locandina


Il 20 settembre 2012 a Udine, Dibattito Pubblico Per la psicanalisi laica. Disagio della civiltà e destino della psicanalisi, organizzato da Istituto di ricerca “Scienza della parola”, Associazione psicanalitica di Udine. Intervengono Alessandra Guerra, Michel Plon, Antonella Silvestrini, Giovanni Tagliapietra. Comunicato Stampa


Il 19 settembre 2012 nell'ambito di PORDENONELEGGE, Manifesto per la psicanalisi. Intervengono Michel Plon e Massimo Recalcati. Presenta Alessandra Guerra


Il 28 maggio 2012 a Venezia presentazione del libro Manifesto per la psicanalisi

Locandina


Il 19 maggio 2012 a Firenze giornata di studi Libertà di psicanalisi con presentazione del libro Manifesto per la psicanalisi


Intervista a René Major: La formazione e il diritto, anche nell'originale in francese


Intervista a Guy Le Gaufey: La formazione dello psicanalista, anche nell'originale in francese


Formato PDF: [Italiano][Francese]



Cari firmatari del Manifesto

si terrà a Ravenna un Seminario sul tema “La formazione in atto dello psicanalista - Devenir Psychanalyste...et le rester” organizzato dall’ Inter-associatif Européen de Psychanalyse in collaborazione con l’associazione culturale Movimento per la libertà della psicanalisi.

Al Seminario interverranno psicanalisti di differenti paesi che parleranno della formazione dello psicanalista, di legislazioni nazionali in materia di psicoterapia e psicanalisi (Austria, Spagna, Belgio, Francia, Italia) e di alcuni importanti movimenti di politica della psicanalisi.

Poiché questi temi sono alla base del Manifesto per la difesa della psicanalisi, invito ciascun firmatario del Manifesto a leggere attentamente il programma del Seminario e a partecipare.

Chers signataires du Manifesto

un séminaire sur le thème de "La formation en acte du psychanalyste - Devenir psychanalyste... et le rester" est organisé par l'Inter-associatif européen de psychanalyse et l'association culturelle Movimento per la libertà della psicanalisi, il va se tenir prochainement à Ravenne.

Durant ce séminaire des psychanalystes de différents pays interviendront pour parler de la formation du psychanalyste, des législations nationales en matière de psychothérapie et de psychanalyse (Autriche, Espagne, Belgique, France, Italie) mais aussi pour parler de certains mouvements de la politique de la psychanalyse.

Etant donné que ces thèmes sont à la base du Manifesto per la difesa della psycanalisi, j'invite chaque signataire du Manifesto à lire avec attention le programme du séminaire et à y participer.

Je vous remercie de votre attention.

Un caro saluto

Alessandra Guerra

Ravenna 8 maggio 2013



 

SEMINARIO

Inter-associatif Européen de Psychanalyse

e

Movimento per la libertà della psicanalisi

18 e 19 maggio 2013

Ravenna - Italia

Museo d’Arte della città, via di Roma 13 – Sala Multimediale

 

“La formazione in atto dello psicanalista

 

Devenir Psychanalyste...et le rester



“Non si tratta di essere psicanalista. Non di un essere si tratta, ma di una funzione prodotta dal discorso dell'analizzante, che s’infila tra il reale e la finzione.

Divenire psicanalista è un momento inaugurale nel quale l'analizzante decide di aprire lo studio con un divano, ma è anche un momento che si gioca all’inizio di ciascuna analisi che comincia; restare psicanalista   è momento finale nel senso che si tratta di un fine intravisto dall’inizio dell’esperienza.
Tra i due momenti, tre puntini di sospensione ci indicano un tempo di elaborazione, di cambiamento, un tempo che la cosiddetta esperienza della passe dovrebbe permettere di vedere più chiaro, se un giorno ci riuscirà"[1]

 

L'Inter-Associatif Européen de Psychanalyse organizza con il Movimento per la libertà della psicanalisi il suo seminario semestrale a Ravenna in Italia.

Nell’epoca caratterizzata dal fatto che il legislativo, le norme giuridiche e le istituzioni di cura mettono la psicanalisi a confronto con la questione cruciale della sua trasmissione, noi dedichiamo questo Seminario a un tempo di scambio e di condivisione tra psicanalisti di alcuni paesi europei, per ripensare insieme la questione e disegnare alcune prospettive inedite.



L’incontro si svolge in tre tempi :

 

Sabato 18 maggio ore 9,00 - 12,45

 ore 9,00 Accoglienza dei partecipanti

ore 9,30 Introduzione

Alessandra Guerra - Movimento per la libertà della psicanalisi,

e

Lucía Ibáñez Márquez - Inter-associatif Européen de Psychanalyse

 

Tavola rotonda

"Diventare psicanalista: itinerario"

ore 10,00 - 12,00

Pensare, nell’apres-coup, lo svolgimento di una cura come un itinerario, significa sottolinearne gli effetti di spostamento. Raccogliere le testimonianze di alcuni che si espongono  inviterà anche il nostro ascolto a uno spostamento: si tratterà dunque in questo ascolto e in ciò che ne trasmetteremo di sostenere una funzione di passeur?

La questione di questa mattinata è di poter pensare la produzione dell'analista come un effetto della passe, tentativo ancora più ambizioso dato che si svolgerà senza nessun dispositivo. A ognuno il compito di fare la sua parte.

Moderatore Albert Maître

Intervengono:

Giovanni Callegari

Franco Quesito

Radjou Soundaramourty

Giuliana Bertelloni

Joseph Le Ta Van

ore 12,00-12,45 DIBATTITO

 

Sabato 18 maggio ore 14,30 – 17,45

Tavola rotonda

"La legislazione nazionale europea e la psicanalisi laica"

ore 14,30-17,00



L'obiettivo non è quello di descrivere in modo esaustivo come tutti i paesi europei hanno regolamentato la psicoterapia ma di soffermarsi su alcuni punti che ci permettono di capire come e perché la psicanalisi debba relazionarsi oggi con una legge che disciplina le psicoterapie.

Il risultato è che gli psicanalisti che non si piegano alle esigenze della psicoterapia, esigenze che non riguardano l’atto analitico, si trovano in grande difficoltà. In questo modo l’unico statuto che Freud riconosceva alla psicanalisi, viene meno.
Ecco perché siamo particolarmente attenui a quelle iniziative, veri e propri tesori d’ingegno, inventate dagli psicanalisti per sostenere l'unicità dell'atto analitico e evitare la sua destituzione in un “mestiere possibile“.

“Ciò che conta sono le possibilità di sviluppo della psicanalisi, e che non cadano sotto i colpi del permesso e del vietato”[2]

Questa conclusione di Freud alla Questione dell'analisi laica, è già stata meditata e affrontata da diversi paesi europei alle prese con le regolamentazioni.

 

Moderatrice Valérie Marchand

Intervengono:

Marie Noel Godet - FRANCIA

Alessandra Guerra - ITALIA

Markus Zoechmeister - AUSTRIA

Catharina Dehullu, Guy Mertens - BELGIO

Bernardo Ferrante - SPAGNA

 

ore 17,00 – 17,45 DIBATTITO



Domenica 19 maggio ore 9,00-12,45

Tavola rotonda

 “La politica della psicanalisi”

 

Come mantenere vivace la cultura psicanalitica e la sua trasmissione? Abbiamo convocato alcuni psicanalisti e alcune associazioni impegnati nei Movimenti e nelle reti per sostenere una posizione politica che sarà quella della psicanalisi.

Moderatore: Giovanni Callegari

Intervengono:

Alessandra Guerra: Manifesto italiano per la difesa della psicanalisi

Cristina Fontana: Manifesto spagnole

Luigi Burzotta: Fondation européenne

Robert Lévy e René Lew: Analyse Freudienne e Dimensions de la psychanalyse, associazioni che fanno parte di Convergencia

Martine Chessari - Poree du Breil: Fédération Européenne de Psychanalyse et Ecole Psychanalytique de Strasbourg

ore 11,00 DIBATTITO

ORE 11,45 Conclusioni

Alessandra Guerra

Il Movimento per la libertà della psicanalisi

Jacques Nassif

Inter-associatif Européen de Psychanalyse

 

 

Iscrizione al Seminario:

35,00 euro

Con un bonifico nominativo prima del 30 aprile 2013 sul conto di

“Associazione culturale Movimento per la libertà della psicanalisi”

codice BIC UNCRITM1NU8 (per i bonifici dall’estero)

IBAN: IT 09 X 02008 13180 000102281975

Informazioni tel: 0039 0544 402443, cell. 0039 335 8130966; MAIL:

ALESSANDRAGUERRAPADRONI@GMAIL.COM

 



[1] Serge André, Devenir Psychanalyste…et le rester, éditions QUE 2003, p.10

 

[2] S. Freud, La question de l’analyse profane, Gallimard, 1985, p.140





Sito a cura di Marco Vecchiato